www.comune.villorba.tv.it



Logo del Comune di Villorba

CITTÀ DI VILLORBA

provincia di Treviso


HomePage > Uffici e servizi > Servizi scolastici > Contributi


Contributi ed interventi

Contributi alle famiglie residenti nel territorio comunale per la frequenza degli asili nido e scuole dell'infanzia non statali o strutture similari


BORSE DI STUDIO COMUNALI


A chi si rivolge?
Agli studenti residenti nel Comune di Villorba licenziati con dieci decimi dalla scuola media, con media dei voti pari o superiore a 8,5/10 (compreso il voto di condotta ed escluso quello di religione)  se frequentanti la scuola superiore o i centri di formazione professionale, ovvero con votazione finale all'esame di maturità almeno pari a 95/100.
In che cosa consiste?

La borsa di studio è assegnata esclusivamente in relazione al merito scolastico. L'importo ed i criteri sono annualmente fissati dalla Giunta Comunale.
Come si accede?

La richiesta va presentata allo Sportello Unico Polifunzionale (c/o Villa Giovannina, p.zza Umberto I) entro il 30 novembre 2016.

I bandi e i moduli per le domande sono disponibili alla pagina della modulistica dei servizi scolastici (bandi e moduli sono nella parte finale della sezione modulistica della pubblica istruzione)



BORSE DI STUDIO PER LAUREATI
 Annualmente entro il mese di settembre vengono pubblicati i bandi per l'assegnazione di borse di studio per laureati intitolate a "IVANO PASTRO", "LUIGI MAZZOCATO",  "ADAMO LOVAT".
"COOPERATIVA FIDES" e "COOPERATIVA COMUNICA" Per i bandi e la relativa modulistica verificare nell'apposita sezione modulistica dei servizi scolastici. Scadenza bandi: 30 novembre 2016

I bandi e i moduli per le domande sono disponibili alla pagina della modulistica dei servizi scolastici o all'albo on-line.
 



CRITERI E MODALITA' PER L'ACCESSO AGEVOLATO AI SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI DI MENSA E TRASPORTO - A.S. 2016/2017.


A chi si rivolge?

Alle famiglie degli alunni delle scuole dell'infanzia statale e paritarie, delle scuole primarie e medie del territorio, residenti nel Comune di Villorba e iscritti ai servizi di mensa (escluso paritarie) e trasporto scolastici.


In che cosa consiste?

La concessione di agevolazioni sul costo dei servizi scolastici comunali di mensa e trasporto a carico degli utenti verrà disposta dal Responsabile del Servizio sulla base dei criteri di seguito indicati.
Le agevolazioni possono essere concesse soltanto ai cittadini residenti in questo Comune i cui figli frequentino le scuole del territorio.
La richiesta di intervento, redatta nell'apposito modulo, dovrà pervenire ai Servizi Scolastici entro il 31 agosto 2016.
Nella domanda dovrà essere dichiarato il valore dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE redditi anno precedente) del nucleo familiare calcolato ai sensi del D. Lgs. 109/98 e successive modificazioni ed integrazioni.
I richiedenti, il cui valore dell'indicatore ISEE non sia superiore a € 8.500,00, hanno diritto alle seguenti agevolazioni:
SERVIZIO MENSA: prezzo agevolato di ciascun buono € 1,00 (a prescindere dalla scuola frequentata e dal numero dei figli iscritti al servizio).
SERVIZIO TRASPORTO: prezzo agevolato dell'abbonamento annuale € 50,00 (a prescindere dalla scuola frequentata e dal numero dei figli iscritti al servizio).
In presenza di “grave disagio sociale contingente”, accertato dal servizio sociale comunale, potranno essere concesse agevolazioni in deroga ai criteri sopra descritti.

Di norma il beneficio ha validità per tutto l'anno scolastico, con decorrenza dal primo giorno di scuola. Qualora la domanda sia presentata nel corso dell'anno scolastico, il diritto al beneficio decorre: dal 1° giorno del mese successivo, se la domanda è presentata entro il giorno 15, dal 1° giorno del secondo mese successivo, se la domanda è presentata dopo il giorno 15.
Per i mesi precedenti è dovuta, per il servizio di trasporto, una quota forfetaria mensile di  € 25,00 


FORNITURA GRATUITA LIBRI DI TESTO SCUOLA PRIMARIA (ELEMENTARE)
A chi si rivolge?

 Ai bambini frequentanti le scuole primarie del Comune di Villorba.
In che cosa consiste?

Nell'acquisto e nella fornitura di libri di testo per gli alunni della scuola primaria.
Come si accede?

La Direzione Didattica consegna alle famiglie una cedola predisposta dai Servizi Scolastici del Comune che dà loro diritto a ritirare i testi presso le rivenditorie convenzionate del territorio. Queste fattureranno direttamente al Comune a cui la spesa fa carico.



CONTRIBUTI PER LIBRI DI TESTO

DESCRIZIONE 

Iniziativa promossa annualmente dalla Regione a sostegno delle famiglie in particolari situazioni economiche per l'acquisto di libri di testo e strumenti didattici alternativi (esclusi dizionari, tablets ed e-book) per i figli frequentanti la scuola secondaria di primo e secondo grado e le istituzioni formative accreditate dalla Regione Veneto.  Scadenza 10 ottobre 2016 ore 12.00

a.s. 2016-2017 link alla procedura web della Regione Veneto



REQUISITI PER ACCEDERE AL BENEFICIO

Per il buono libri a.s. 2016-17 possono fare domanda le famiglie che hanno figli studenti:

· residenti nella Regione Veneto;

· che nell'a.s. 2016-17 sono iscritti a:

1. istituzioni scolastiche di I e II grado, statali, paritarie, non paritarie (incluse nell'Albo Regionale delle Scuole non paritarie)

2. istituzioni formative accreditate dalla Regione Veneto che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, e che non ottengono dalla Regione il rimborso delle spese per i libri di testo forniti agli studenti

· in possesso di un ISEE in corso di validità:

- da € 0 a € 10.632,94 (fascia 1) contributo concesso fino al 100% della spesa, compatibilmente con le risorse disponibili;

- da € 10.632,95 a € 18.000,00 (fascia 2) – contributo concesso in proporzione alla risorse disponibili.


COME SI PRESENTA LA DOMANDA?

Il cittadino dal 01/09/2016 al 30/09/2016 (entro le ore 12.00) deve compiere entrambe le seguenti operazioni:

1) presentare la domanda esclusivamente via web, attraverso il portale della Regione. L'indirizzo è il seguente: http://www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb 

2) trasmettere al Comune di residenza la seguente documentazione (*):

· ricevuta di inserimento della domanda nel portale firmata dal richiedente;

· documento di identità o titolo di riconoscimento valido;

· se cittadino non comunitario: titolo di soggiorno valido ed efficace;

· copia degli scontrini attestanti i pagamenti e gli acquisti dei libri 


Il cittadino può trasmettere la documentazione di cui al punto 2) con le seguenti modalità:

- a mano, allo Sportello Unico Polivalente (Villa Giovannina)

- a mezzo raccomandata A/R

- tramite mail dalla propria casella di posta certificata a protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it

- tramite mail semplice a  protocollo.comune.villorba.tv@pecveneto.it 


NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Art. 27, comma 1, della Legge 23/12/1998, n. 448. D.P.C.M. 5 agosto 1999, n. 320 (regolamento di attuazione) e ss.mm.ii. Art. 30 L.R. 9/2005 per il contributo integrativo regionale. DGR 1212 DEL 26/7/2016

MODULISTICA

Non è prevista alcuna modulistica in quanto la domanda viene inserita in una procedura web regionale.

COSA FARE SE NON SI POSSIEDE UN COMPUTER?

se il cittadino è in grado di navigare può inserire la propria domanda online e stamparla presso il centro P3@ villpoint (ex Istituto Montfort - V. Libertà - dietro villa Giovannina) negli orari di apertura.

l'utente può inoltre rivolgersi all'Ufficio Regionale per le Relazioni con il Pubblico (URP) di TREVISO – Via A. De Gasperi, 1 – tel. 0422 657575.

se l'utente non è in grado di usare internet il personale dello Sportello Unico Polivalente presterà l'assistenza necessaria, fissando eventualmente un appuntamento.

QUANDO SARA' PAGATO IL CONTRIBUTO?

I tempi del procedimento sono determinati dalla Regione e dallo Stato: il Comune liquiderà le somme presumibilmente nell'anno 2017, dopo aver ricevuto dalla Regione le risorse necessarie.








Torna a inizio pagina




Copyright © 2017 Comune di Villorba - provincia di Treviso - P.I. 00591590260 - Tutti i diritti riservati | *Klekoo.com